Spesso sottovalutate, le istruzioni dei prodotti sono invece molto importanti: consentono di scoprire le funzionalità e le specifiche tecniche, aiutandoci così a convivere nel miglior modo possibile con quel prodotto tanto utile quanto indispensabile per vivere al meglio.

scheda tecnica tagliacapelliScopriamo, quindi, insieme come leggere la scheda tecnica di un tagliacapelli, elettrodomestico indispensabile per ogni uomo alla ricerca del miglior metodo per essere sempre al top e con l’acconciatura impeccabile: per prima cosa, lo stato di carica come viene indicato dal prodotto in questione? Esistono due differenti tipologie di indicatori: il display LCD e il Led.

Nel primo caso, ci troviamo di fronte a un modello assolutamente top, il quale, tramite un piccolo display, è in grado di indicare la carica residua, solitamente “tradotta” in tacche simili a quelle dei telefoni cellulari e degli smartphone.

Nel secondo caso parliamo di un Led in grado di illuminarsi con una lucina rossa, nel caso in cui la carica fosse esaurita, o verde per indicare la ricarica effettuata: la maggior parte dei tagliacapelli in commercio, appartenenti alla fascia entry level e a quella media, sono dotati di Led colorato.

Considerata l’importanza della manutenzione per ogni tipologia di tagliacapelli, da effettuare con costanza (in special modo la lubrificazione delle lame!), è opportuno conoscere bene la tipologia di modello che è in nostro possesso: abbiamo un modello lavabile o un modello Wet & Dry? Nel primo caso, si intende, solitamente, il fatto che alcuni dei componenti del nostro tagliacapelli possono essere lavati sotto l’acqua corrente. I modelli Wet & Dry, invece, possono essere utilizzati anche sotto la doccia, consentendo, così, di radersi la testa durante un bel bagno rilassante.

Anche la parte relativa alla lubrificazione, è un punto da conoscere bene del proprio tagliacapelli: esistono, infatti, modelli dove la scheda tecnica indica la presenza di lame autoaffilanti. In questo caso, quindi, non occorrerà lubrificare niente né prima né dopo l’utilizzo: ovviamente soltanto i modelli più avanzati e costosi, cioè i migliori tagliacapelli saranno dotati di queste speciali tipologie di lame. Al contrario, qualora questo dettaglio non comparisse nella scheda tecnica, dovremo procedere alla lubrificazione delle lame, seguendo quanto specificato nelle istruzioni: come funziona la lubrificazione? Molto semplicemente: occorrerà, soltanto, ricordare di mettere qualche goccia dell’olio fornito in dotazione sulle lame.

Per regolazioni di taglio, invece, si intendono le posizioni da far assumere al pulsante o alla rotellina da sfruttare per ottenere un taglio finale soddisfacente per le proprie necessità: minimamente vengono garantiti 3 mm standard.

postazione lavoro sedia ufficio

postazione lavoro sedia ufficioViene molto spesso sottovalutata, ma è essenziale per prevenire dolori alla schiena e per aumentare la produttività: parliamo della sedia da ufficio per la scrivania di ogni impiegato e della relativa importanza della corretta postura.

Considerate le otto ore canoniche di lavoro, spesso di fronte a un pc – spesso, oltretutto, aumentate per fare qualche straordinario e aumentare i propri introiti nella busta paga a fine mese – passare questo intramontabile tempo in modo sbagliato, comporta, a fine giornata, un malessere generale, sia fisico che psichico: parliamo dell’importanza delle sedie da ufficio riferendoci, ovviamente, a tutte quelle persone che a prescindere dal lavoro passano la propria giornata, per la maggior parte, seduti a una scrivania, come studenti, ma anche appassionati di gaming. Il rapporto tra postura, scrivania e sedia da ufficio è essenziale: è fondamentale avere a disposizione una sedia regolabile, possibilmente ergonomica, con uno schienale decente e, a seconda dei casi, dotata di braccioli.

Risparmiare sulla sedia da ufficio non è sempre una mossa azzeccata, anzi: spesso, acquistando prodotti poco adatti al proprio lavoro, magari non in grado di “relazionarsi” positivamente con le dimensioni della scrivania, si rischia soltanto di aumentare fortemente la dose di stress quotidiano. Un giusto supporto per la schiena, che sia inclinabile e ben imbottito, aumenterà nettamente le prestazioni e le capacità di concentrazione per lavorare in maniera continuativa e produttiva: un ottimo consiglio da seguire per poter uscire da lavoro con una schiena non dolente, è sicuramente quello di sfruttare il poggiatesta della propria sedia o poltrona.

sedia-girevole-postazioni-lavoro-ergonomicaPer lavorare in maniera efficace e non troppo stancante, occorre, di tanto in tanto, fare una brevissima pausa di qualche minuto, per consentire al cervello di riposare: poggiare la testa alla sedia da ufficio con poggiatesta imbottito e comodo, giusto per qualche istante, consentirà di tenere viva la voglia di lavorare e scaccerà sicuramente l’emicrania dovuta a uno sforzo intellettuale eccessivo. Ovviamente, a seconda del proprio lavoro, cambieranno anche le esigenze: una sedia da ufficio di un contabile avrà la necessità di contare su caratteristiche diverse rispetto a quella di un disegnatore.

Consideriamo l’assetto del contabile: un pc, una tastiera magari a scomparsa nella scrivania, un mouse. L’importanza del poggiatesta e di un buon paio di braccioli, in questo caso, farà la differenza sulla postura; un disegnatore, invece, avrà di fronte un pc con tavoletta grafica o magari un sempreverde foglio di carta. In questo caso sarà fondamentale la possibilità di reclinare a proprio piacimento lo schienale e probabilmente i braccioli, qualora fossero presenti, sarebbero soltanto un intralcio.

La scelta della corretta sedia da ufficio potrebbe sembrare una banalità: come abbiamo visto, per poter lavorare sempre al massimo e non procurarsi troppi dolori alla schiena, scegliere il modello più corretto può davvero fare la differenza.

Remington IPL4000 iLight Essential

Siete alla ricerca di un buon epilatore elettrico? Forse il Remington IPL4000 iLight Essential è quello che fa al caso vostro. Un epilatore è un amico molto fedele per ogni donna e uomo alla ricerca della pelle perfetta, e questo Remington IPL4000, di fedeltà, ne ha da vendere!

Cinque tipologie di pelle

L’epilatore a luce pulsata Remington IPL4000 iLight Essential si presenta con una base molto solida e una pistola, che funzionano tramite alimentazione a cavo (lungo 1,8 metri).

Sulla base abbiamo trovato il pulsante di accensione e degli ottimi regolatori di intensità luminosa, più vari led ottimi per verificare il corretto funzionamento del prodotto.

Da non utilizzare sul viso, questo epilatore a luce pulsata è molto valido per il trattamento delle zone delicate: un sensore, infatti, evita che la macchina flashi inavvertitamente o a vuoto.
Remington IPL4000 iLight Essential
Il Remington IPL4000 iLight Essential funziona con cinque tipologie di pelle sia in modalità a flash singoli che in modalità a flash multipli: è presente, per stabilire la propria carnagione e scoprire quale sia l’intensità ottimale, una sorta di questionario. Il risultato sarà la risposta che stavate cercando: più comodo di così!

E quando i flash finiscono?

Come sappiamo, gli epilatori a luce pulsata hanno un limite massimo di flash prestabiliti: per il Remington IPL4000 iLight Essential si parla di una lampada da circa 1500 flash, indicati da una spia luminosa presente sulla base, che diventa gialla nel momento in cui rimangono 150 flash. In dotazione Remington fornisce una lampada di ricambio, la quale, una volta finita, potrà essere acquistata tranquillamente nei principali shop ed e-shop.

I risultati che si ottengono utilizzando questo epilatore a luce pulsata sono stati davvero molto buoni: per quanto riguarda la manutenzione, in dotazione viene fornito un comodo panno delicato, da passare sulla pistola dopo l’utilizzo.

Scheda Tecnica

  • L’unità è composta da: base centrale, manopola con lampadina, finestra di emissione flash con filtro di protezione
  • Flash rapidi: emissione di flash ogni 2 secondi in modalità multi-flash
  • Modalità: Multi-Flash per aree ampie e Flash singolo per zone ristrette
  • Potenza: 7 joule/cm2
  • Indicatori LED per: intensità della luce, modalità selezionata, stato lampadina
  • Sistema di raffreddamento automatico
  • Funzionamento a rete per una potenza continua
  • Lampadina – 1500 flash
  • Panno anti-pelucchi
  • 1 lampadina inclusa nell’apparecchio

Conclusioni

Remington IPL4000 iLight EssentialAcquistando l’epilatore a luce pulsata Remington IPL4000 iLight Essential si porterà a casa propria un vero e proprio salone di bellezza: si tratta di un prodotto estremamente valido, da sfruttare per poter notare un rapido indebolimento dei peli superflui.

Ottimo il led, nonostante sia un po’ troppo piccolo, che ci avverte del corretto funzionamento e diventa giallo quando i flash stanno per finire: le lampadine di ricambio sono molto facili da trovare e hanno un costo davvero contenuto.

Svantaggi

  • Led piccolo

Vantaggi

  • Pratico
  • Maneggevole
  • Ottime istruzioni
  • Risultati veloci
  • Prezzo